Consortium of European Social Science Data Archives (CESSDA)

cessdaIl CESSDA (Consortium of European Social Science Data Archives) è stato fondato nel 1976 come organizzazione informale in grado di raccogliere gli archivi di dati nazionali europei. Da allora i membri hanno lavorato insieme con successo, condividendo tecnologie al fine di migliorare l’accesso ai dati per la comunità scientifica.

Complessivamente le organizzazioni membri del CESSDA offrono un servizio a circa 30.000 ricercatori e studenti appartenenti alle scienze sociali e umanistiche in Europa ogni anno, fornendo l’accesso a 25.000 basi di dati, distribuendo oltre 70.000 dataset ogni anno e acquisendo circa 1.000 nuovi dataset ogni anno.

CESSDA e i membri dell’organizzazione stanno implementando diversi servizi che consentiranno agli utenti di individuare le basi di dati di interesse del ricercatore, così come le singole domande o variabili all’interno di dataset conservati presso gli archivi CESSDA in tutta Europa. Le basi di dati includono indagini sociologiche, studi elettorali, studi longitudinali, sondaggi di opinione e dati del censimento. Tra i materiali forniti sono incluse le principali indagini europee e internazionali, come la European Social Survey, gli Eurobarometri e l’International Social Survey Programme.

La condivisione dei dati di ricerca assume un’importanza strategica per la comunità di ricerca. Al fine di garantire un’efficace raccolta dei dati e un’adeguata conservazione per poter essere utilizzati in futuro, è necessario predisporre un piano di gestione dei dati stessi. Gli archivi CESSDA forniscono assistenza nella progettazione di un piano di questo tipo.

Nel 2017 CESSDA è diventata una infrastruttura ERIC (ERIC – European Research Infrastructure Consortium). Per maggiori dettagli consultare il sito CESSDA.