Dati sulla pandemia da COVID-19

La sezione nasce con l'idea di raccogliere i dati delle ricerche sulla pandemia da COVID-19 prodotte in Italia. A partire dal 2020, anno in cui si è diffusa la pandemia, sono stati prodotti molti dati che consentono di studiare l'impatto che il coronavirus ha avuto sulla vita quotidiana delle persone. I principali effetti riguardano, ad esempio, il lavoro, l'educazione (in particolare l'avvio di percorsi e strumenti di didattica a distanza), l’utilizzo crescente delle tecnologie in diversi ambiti della vita quotidiana, il disagio psicologico, ecc. Sebbene la sezione ponga particolare attenzione alla condivisione dei dati prodotti dalla comunità scientifica dell'Università di Milano-Bicocca, si rivolge a tutti i ricercatori italiani che operano nell'ambito delle scienze sociali, dando visibilità internazionale ai loro lavori e costituendosi come luogo di raccolta e condivisione di dati empirici sul tema della pandemia. La sezione, infine, ospita anche dati raccolti a livello internazionale che coinvolgono anche il contesto italiano.



SN225
1.0

Validazione e valutazione psicometrica della versione italiana della scala di paura da COVID-19 (2020)

Paolo Soraci (Associazione Italiana Psicoterapia Cognitivo Comportamentale di Gruppo)