SN124

Inserimento professionale dei laureati dell’anno 2007 (indagine 2011)

ISTAT

Release:
1.0

Changelog (release della fonte):

1.0 2013-06-25
* release da ISTAT

Chiudi

Disponibilità:
accessibile

UniData prevede due tipi di accesso:

  • accessibile
    (tutti gli utenti possono accedere a questa indagine - può essere previsto un rimborso spese)
  • accesso limitato
    (l'accesso all'indagine è soggetta a restrizioni - vedi più avanti)

Tipo di dato:
individuali

Modalità di indagine:
longitudinale (trend/cross-section ripetute)

Serie:
TSL - Transizione scuola-lavoro

Questionario:
233.18 KB
altra documentazione
Website
Nesstar - metadata

L’indagine sull’Inserimento professionale dei laureati è parte integrante del Sistema di rilevazioni sulla transizione dal mondo dell’istruzione a quello del lavoro. Queste rilevazioni hanno come principale obiettivo quello di rilevare la condizione occupazionale dei giovani a una prefissata distanza dal conseguimento del titolo (rispettivamente diploma, laurea, dottorato di ricerca). La scelta di analizzare il fenomeno a una certa distanza dal titolo,tradizionalmente individuata in “a tre anni”, è motivata sia dall’esigenza di tener conto dell’eventuale conclusione di ulteriori attività di qualificazione sia dal fatto che i tempi di inserimento nel mercato del lavoro non sono brevi, soprattutto se si vuole indagare anche sulla qualità del lavoro svolto.
Diversamente dalle precedenti tornate, l’indagine 2011 sull’Inserimento professionale dei laureati, giunta alla sua ottava edizione, è stata condotta a una distanza maggiore dal conseguimento del titolo (quattro anni) ed ha indagato per la prima volta sugli esiti occupazionali dei laureati nel 2007 in corsi specialistici biennali (il cosiddetto “+2” introdotto con la riforma dei cicli accademici). Di fatto, la maggior distanza dal conseguimento del titolo ha permesso di seguire, longitudinalmente, i laureati in corsi “triennali” del 2007 nell’eventuale successivo percorso specialistico, ottenendo primi riscontri occupazionali anche su quanti hanno conseguito il titolo specialistico in anni successivi al 2007.
Questa edizione dell’indagine ha riguardato:

  • i laureati nei corsi di laurea (di durata triennale);
  • i laureati nei corsi “a ciclo unico” (che comprendono, oltre alle lauree specialistiche/magistrali a ciclo unico, anche le lauree “tradizionali”, della durata 4-6 anni, del vecchio ordinamento);
  • i laureati nei corsi di laurea specialistica/magistrale (di durata biennale).

Il questionario dell’indagine è articolato in cinque sezioni.
Nella prima sezione, che interessa tutti gli intervistati, sono richieste informazioni sulle attività di studio/formazione svolte dal conseguimento del diploma di scuola secondaria superiore al momento dell’intervista, con particolare attenzione al corso di laurea concluso nel 2007: eventuali altri titoli universitari conseguiti prima della laurea del 2007 (con particolare riferimento al titolo che ha consentito l’accesso alla laurea specialistica/magistrale biennale); motivazioni per la scelta dell’Ateneo in cui è stato conseguito il titolo; eventuale riconoscimento di crediti formativi; modalità di frequenza degli studi; votazione e regolarità (in corso/fuori corso); soddisfazione per le proprie scelte di studio; etc.
La seconda sezione è dedicata al lavoro ed è rivolta solo a coloro che dichiarano di svolgere una attività lavorativa. Sono richieste, tra le altre, informazioni su: attività lavorativa, settore di attività economica, posizione nella professione, tipo di contratto, professione, orario di lavoro, guadagno, grado di soddisfazione rispetto al lavoro svolto. In particolare, con riferimento al guadagno, per la prima volta nell’edizione 2011 dell’indagine, sono stati adottati quesiti differenti a seconda che il rispondente fosse un lavoratore autonomo (in questo caso si è chiesto il guadagno annuale netto) oppure un lavoratore dipendente o a progetto (in questi casi è stato chiesto il guadagno mensile netto). Inoltre, per i lavoratori dipendenti, sono state previste ulteriori domande volte a rilevare il numero di eventuali mensilità aggiuntive.
La terza sezione, dedicata alla ricerca di lavoro, è diretta solo agli intervistati che, occupati o meno, hanno dichiarato di cercare lavoro. Sono richieste informazioni su: l’ultima azione di ricerca del lavoro; il tipo e l’orario di lavoro preferiti; la propensione a cambiare nazione/città; etc.
La quarta sezione, relativa alla mobilità, è finalizzata a rilevare informazioni su: residenza prima dell’iscrizione all’università; eventuali trasferimenti per motivi di studio; luogo in cui si vive abitualmente al momento dell’intervista e motivazioni che ne hanno determinato la scelta; etc.
Infine, le domande dell’ultima sezione del questionario, rivolte a tutti gli intervistati, raccolgono informazioni su: livello d’istruzione e caratteristiche del lavoro svolto dai genitori; stato civile, eventuali figli e situazione abitativa (con chi abita) dell’intervistato.


I dati possono essere scaricati liberamente in formato CSV, previa registrazione. Una volta registrati e loggati nel sito, cliccare sull’icona verde  che apparirà nel box a destra.

Per ottimizzare i tempi di utilizzo del dataset, UniData offre un servizio di conversione nel formato adottato dai principali software per l’analisi statistica (SPSS, Stata, R, SAS). Per maggiori informazioni visita la pagina dei Servizi per i dati Istat.

Per i membri, invece, sono disponibili i dati nei principali formati utilizzati dai software per l'analisi statistica.



Parole chiave: , , ,


Share on Facebook Share on Google+ Share on Twitter

Topic Classification:

  • EDUCAZIONE - formazione
  • LAVORO E OCCUPAZIONE - condizioni lavorative
  • LAVORO E OCCUPAZIONE - formazione professionale
  • LAVORO E OCCUPAZIONE - occupazione
  • Nazioni: Italia

    Unità geografica: provincia

    Unità di analisi: individuo

    Universo: laureati nei corsi di laurea a ciclo unico e specialistica biennale; laureati nei corsi triennali (nuovo ordinamento)

    Campionamento: 62.000 individui circa. Campione stratificato a stadio singolo

    Peso: Peso utilizzato. Vedere la documentazione per i dettagli

    Metodo di raccolta dati: intervista telefonica (CATI)

    File forniti all'utente: UniData fornisce: 1 dataset in formato SPSS (per i membri) o CSV (per gli altri utenti); 1 file PDF con il questionario; 1 file PDF con le note metodologiche e 1 file PDF con il codebook (4 file)

    Documentazione:

    Note metodologiche (pdf):
    Codebook (pdf):
    Documentazione DDI:
    DDI Documentation

    Restrizioni nell'uso dei dati:
    I dati originali sono distribuiti in formato CSV secondo la licenza Creative Commons – Attribuzione 3.0, disponibile a questo indirizzo. I dati distribuiti solo ai membri di UniData non possono essere forniti a soggetti terzi, a titolo gratuito o oneroso, neppure in forma parziale.
    Contatto fonte: Contact Centre

    Citazione:
    ISTAT. (2011) Inserimento professionale dei laureati dell’anno 2007. UniData - Bicocca Data Archive, Milano. Codice indagine SN124. Release del file di dati 1.0

    Obblighi per l'utente:
    L’utente è obbligato a citare i dati e la documentazione distribuiti da UniData all’interno delle proprie pubblicazioni, utilizzando le informazioni riportate sopra. L’utente è altresì tenuto ad inviare a UniData le eventuali indicazioni bibliografiche delle pubblicazioni che fanno uso dei dati distribuiti.

    Disclaimer:
    La fonte che ha prodotto i dati e UniData che li ha distribuiti non rispondono per alcun utilizzo improprio dei dati e delle elaborazioni pubblicate.