SN207

Benessere Digitale – Parental Phubbing (2018)

Gui, Marco (Università degli Studi di Milano-Bicocca)
Gerosa, Tiziano (Università degli Studi di Milano-Bicocca)
Pancani, Luca (Università degli Studi di Milano-Bicocca)
Riva, Paolo (Università degli Studi di Milano-Bicocca)

Versione:
1.1

Changelog (versione dell'archivio):

1.1 - 2019-12-10
* Modificata licenza di utilizzo dei dati

1.0 - 17-10-2019
* Prima importazione dello studio

Chiudi

Release:
2019-11-25

Changelog (release della fonte):

2019-10-08
* Modificata licenza di utilizzo dei dati

2019-10-08
* prima release

Chiudi

Disponibilità:
accesso limitato

UniData prevede due tipi di accesso:

  • accessibile
    (tutti gli utenti possono accedere a questa indagine - può essere previsto un rimborso spese)
  • accesso limitato
    (l'accesso all'indagine è soggetta a restrizioni - vedi più avanti)

Tipo di dato:
individuali

Modalità di indagine:
cross-section

Questionario:
194.08 KB
altra documentazione
Website
Nesstar - metadata

Benessere Digitale – Parental Phubbing è una base dati di tipo cross-sectional estratta dalla seconda ondata di raccolta di dati prevista dal progetto Benessere Digitale – Scuole, un progetto finanziato attraverso i fondi stanziati dall’Università degli Studi di Milano-Bicocca nell’ambito dell’Innovation Project Grant.

 

L’invito a partecipare a questo studio nell’a.s. 2017-2018 è stato esteso a tutte le scuole secondarie di II grado presenti negli ambiti territoriali 23, 27 e 28 delle province di Milano e Monza-Brianza. Al termine del processo di arruolamento, 18 scuole su 42 hanno scelto di firmare il patto formativo con il gruppo di ricerca, con un tasso di adesione finale del 43%. Nel maggio 2018, tutti gli studenti iscritti al grado 10 (15-16 anni) delle 18 scuole hanno compilato a scuola un questionario attraverso metodologia CAWI (Computer Assisted Web Interviewing) e sotto la supervisione di osservatori esterni. Il questionario è stato somministrato complessivamente a 3.289 partecipanti situati in 171 classi, raggiungendo un tasso di risposta totale del 90%.

 

La base dati fa riferimento a un estratto del questionario originale, che offre informazioni dettagliate sul phubbing percepito dagli studenti e il loro grado di disconnessione sociale dai genitori, a cui si sommano una serie di loro caratteristiche socio-demografiche e inerenti il tipo di scuola frequentata. Grazie a questa base dati, gli autori hanno potuto sviluppare uno strumento sintetico e validato con tecniche psicometriche per misurare il phubbing genitoriale percepito dagli adolescenti, la Parental Phubbing Scale (PPS). La PPS consente infatti di quantificare il fenomeno del phubbing perpetrato in modo distinto dalla madre, dal padre e, al contempo, da entrambi i genitori congiuntamente.


Parole chiave: , ,


Share on Facebook Share on Google+ Share on Twitter

Topic Classification:

  • INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE - società dell'informazione
  • SCIENZA E TECNOLOGIA - tecnologie dell'informazione
  • SOCIETÀ E CULTURA - comportamento sociale e atteggiamenti
  • STRATIFICAZIONE SOCIALE E GRUPPI - condizione giovanile
  • Nazioni: Italia

    Copertura geografica:
    Provincia di Milano
    Provincia di Monza e Brianza

    Unità geografica: non pertinente

    Unità di analisi: individuo

    Universo: Studenti iscritti nell'a.s. 2017-2018 alle scuole secondarie di II grado presenti negli ambiti territoriali 23 (Provincia di Milano), 27 e 28 (Provincia di Monza-Brianza)

    Campionamento: 3.289 individui. Campione di convenienza su adesione volontaria. Il campionamento ha previsto 3 fasi: 1) invio materiale informativo sul progetto a tutte le scuole incluse nei tre ambiti territoriali e acquisizione della manifestazione di interesse a partecipare; 2) presentazione del progetto presso le scuole che hanno dimostrato interesse; 3) adesione formale attraverso la firma del patto formativo.

    Peso: L'indagine non prevede pesi

    Metodo di raccolta dati: questionario autocompilato via web (CAWI)

    File forniti all'utente: UniData fornisce: 1 dataset in formato Stata; 1 dataset in formato SPSS; 1 questionario in formato PDF (ita); 2 file relativi alle note metodologiche in formato PDF (ita, eng); 1 file relativo al codebook in formato PDF (eng) (6 file)

    Documentazione:

    Note metodologiche (pdf):
    Codebook (pdf):
    Documentazione DDI:
    DDI Documentation

    Restrizioni nell'uso dei dati:
    I dati sono distribuiti esclusivamente per fini di ricerca e didattica, e previa autorizzazione del proprietario. I dati non possono essere forniti a soggetti terzi, a titolo gratuito o oneroso, neppure in forma parziale. Per accedere ai dati contattare direttamente l'archivio UniData.
    Contatto fonte: Tiziano Gerosa - Università degli Studi di Milano-Bicocca

    Citazione:
    Gui, Marco; Gerosa, Tiziano; Pancani, Luca; Riva, Paolo. (2018) Benessere Digitale – Parental Phubbing. UniData - Bicocca Data Archive, Milano. Codice indagine SN207. Versione del file di dati 1.1 doi:10.20366/unimib/unidata/SN207-1.1

    Obblighi per l'utente:
    L’utente è obbligato a citare i dati e la documentazione distribuiti da UniData all’interno delle proprie pubblicazioni, utilizzando le informazioni riportate sopra. L’utente è altresì tenuto ad inviare a UniData le eventuali indicazioni bibliografiche delle pubblicazioni che fanno uso dei dati distribuiti.

    Disclaimer:
    La fonte che ha prodotto i dati e UniData che li ha distribuiti non rispondono per alcun utilizzo improprio dei dati e delle elaborazioni pubblicate.